Sunshine

Sunshine, acronimo di “Smart UrbaN ServIces for Higher eNergy Efficiency”, si propone di sviluppare servizi ICT innovativi, ma allo stesso tempo interoperabili con le infrastrutture esistenti, ad esempio con i GIS web-service, per il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici.

Il progetto prevede lo sviluppo di una piattaforma software aperta, accessibile sia mediante smartphone che mediante tablet, per l’erogazione di tre tipologie di servizi principali:

  • generazione di ecomappe che presentano una valutazione su larga scala delle caratteristiche di comportamento energetico attese per ciascun edificio. A partire dai dati catastali vengono generate mappe che, tenendo conto della zona climatica, dell’altitudine, delle caratteristiche dell’edificio, indicano il consumo energetico stimato;
  • il modello sviluppato al punto precedente viene integrato con i sistemi di previsione del tempo in modo da generare avvisi automatici per i gestori degli impianti di riscaldamento/rinfrescamento degli edifici in base alle segnalazioni meteo disponibili (es. in previsione di un abbassamento delle temperature in estate si può rallentare il rinfrescamento di certe parti di un edificio, come una palestra o una piscina);
  • controllo interoperabile dell’illuminazione pubblica, basato su sensori che rilevano la reale luminosità dell’ambiente e ottimizzano l’illuminazione di luoghi pubblici (es. illuminazione stradale a Bassano, oppure l’illuminazione di un’aula a Cles) riducendo l’intensità in base alla luminosità già disponibile.

Informatica Trentina è particolarmente coinvolta nello sviluppo di un progetto pilota presso il Comune di Cles, per il quale è prevista l’attuazione di tre scenari:

  • la realizzazione di un eco-mappa del centro storico di Cles;
  • la realizzazione di un sistema di risparmio energetico controllabile da remoto ed inter-operabile con il Sunshine Server di un’infrastruttura sportiva chiusa di Cles;
  • la realizzazione di un sistema di monitoraggio e di risparmio energetico dell’illuminazione interna di una classe dell’Istituto “Pilati” di Cles.