Sistema Informativo Elettorale

Informatica Trentina eroga servizi tecnico-professionali alla Direzione Generale ed al Servizio della Giunta ed Elettorale della Provincia, nonché alla Regione Autonoma Trentino-Alto Adige supportando il processo di automazione del sistema elettorale sia provinciale che regionale.

Il sistema informativo realizzato da Informatica Trentina permette la messa a disposizione dei soggetti istituzionali, Provincia autonoma di Trento, Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, Comuni e Comunità, dei servizi applicativi a supporto delle fasi di gestione delle varie tipologie di tornate elettorali (provinciali, comunali, referendarie, di comunità): raccolta, elaborazione e spoglio dei dati elettorali.

La Società eroga inoltre servizi professionali alle fasi post-elettorali, finalizzati al supporto dell’Ufficio Elettorale della Regione e degli Uffici Centrali Circoscrizionali per quanto concerne le attività di controllo delle operazioni elettorali in fase di ufficializzazione, consolidamento dei dati nei sistemi informativi e chiusura dell’elezione.

Il sistema offre inoltre componenti architetturali e sistemistiche atte a offrire la massima garanzia di sicurezza dei flussi informativi gestiti sia nelle componenti di back-office per la raccolta e l’elaborazione dei dati elettorali, sia nelle soluzioni infrastrutturali di Disaster Recovery e Business Continuity.

I servizi offerti, rappresentano inoltre la soluzione per la diffusione dei dati in tempo reale, ad utilizzo delle testate giornalistiche e dei broadcaster radiotelevisivi locali e nazionali, sia negli ambienti desktop che mobile e tablet.

In accordo con le disposizioni nazionali e provinciali in materia di open source, tutti i dati elettorali sono stati inseriti nel catalogo online dei dati aperti.

Contestualmente, emerge il coordinamento delle iniziative di collaborazione con Amministrazioni nazionali in materia di riutilizzo della soluzione applicativa e della piattaforma predisposta in ambito del Progetto di votazione elettronica ProVotE. L’interesse ministeriale e la collaborazione avuta, riguarda la fattibilità in corso, da parte delle funzioni preposte governative, della qualificazione di un sistema di voto elettronico per l’espressione, elaborazione e spoglio dei dati elettorali.

L’esperienza maturata dalla Provincia autonoma di Trento è stata considerata la soluzione di riferimento, sia in termini procedurali che di modello tecnologico-organizzativo, per la valutazione della fattibilità di soluzioni informative specifiche.