Innovazione, Open Data e Smart Cities

Tutta la città nel palmo della mano 

Pubblica Amministrazione, imprese e enti di ricerca tessono quotidianamente sul nostro territorio la tela dell’innovazione.

Innovare per noi vuol dire condividere – con i cittadini, la PA, i ricercatori e gli imprenditori – significa ad esempio pensare servizi e progettare app come Trentino Accessibile, per fare in modo che il Trentino sia davvero più alla portata per tutti, ospitare kermesse sportive di livello internazionale come i mondiali di sci nordico di Fiemme e le Universiadi del 2013 – che sono stati un grande successo e ci hanno lasciato le app ViviFiemme e YourTrentino - significa lavorare per fare in modo che tutti i documenti degli enti pubblici trentini siano digitalizzati e messi in rete. Significa, infine, cominciare a costruire oggi le Smart cities del futuro – a Campodenno lo abbiamo fatto con successo - e progettare un Trentino davvero aperto a nuovi percorsi economici e di valorizzazione territoriale grazie al progetto Open Data, promosso dalla Provincia autonoma di Trento con il coinvolgimento di Informatica Trentina, Trento Rise, della Fondazione Bruno Kessler e dell’Università degli Studi di Trento.

Non male, vero?