Liquidazione informatica

Si tratta della sostituzione dell’atto cartaceo della liquidazione della spesa con il documento informatico, rivolto a tutte le strutture della Provincia, firmato digitalmente da tutti i Dirigenti delle strutture provinciali ed inviato telematicamente alla “Ragioneria”, che provvede, sempre con l’utilizzo del sistema informativo, all’emissione del mandato informatico.

In pratica, ciascun Dirigente può visionare gli atti di liquidazione predisposti dai funzionari per mezzo del sistema informativo contabile, scegliere quali liquidazioni firmare, oppure sospendere o annullare.

La firma digitale, (a norma del D.p.r. n. 445 del 28 dicembre 2000), viene apposta per mezzo di una smart card, così come già avviene per la firma dei mandati di pagamento.

Tale soluzione, congiunta alla revisione del processo di liquidazione reso possibile anche dalla soluzione tecnologica, permette di semplificare ed accelerare il processo stesso, eliminando i flussi cartacei dando maggiore trasparenza e certezza agli atti amministrativi, attraverso la disponibilità delle informazioni in tempo reale.

Dati

  poste di liquidazione
  utenti

Data ultimo aggiornamento: 31/05/2017