55|2015

I.T. e Provincia alla conferenza "Spaghetti Open Data 2015" di Bologna

23/09/2015

La terza conferenza della community italiana dei dati aperti si tiene a Bologna, 27-29 marzo 2015

 

La terza conferenza/raduno della community italiana più rilevante in tema di Open Data, chiamata simpaticamente  “Spaghetti Open Data”, si chiama SOD15 e si terrà a Bologna il 27, 28 e 29 marzo 2015.

 

Chi è interessato al tema dei dati aperti, e per chi si sente mosso da uno spirito “civic hacker” non può mancare all’evento, al quale parteciperanno numerosi sviluppatori, giornalisti, funzionari pubblici, ricercatrici, giuristi, attivisti, studenti e semplici interessati da tutta Italia. L’evento è gratuito ed aperto a tutti. Come già accaduto con SOD13 e SOD14, anche il programma di SOD15 viene costruito direttamente dalla comunità. Chi intende collaborare può farlo iscrivendosi alla mailing list di Spaghetti Open Data, che è anche il principale luogo di discussione su SOD15 (oltre che il principale luogo di discussione sul tema open data in lingua italiana).

 

La conferenza/raduno si svolgerà così:

 

  • Venerdì 27: una conferenza in cui aggiornarsi a vicenda sulle cose più importanti che sono successe nell’ultimo anno nel mondo degli open data;
  • Sabato 28: una civic hackathon per produrre insieme qualcosa di concreto con il contributo di tutti, non solo dei programmatori;
  • Domenica 29: una giornata di formazione per la comunità, accessibile anche a principianti assoluti, con l’obiettivo di rendere tutti in grado di "fare delle cose con i dati", una cosa molto pratica.

 

All’evento parteciperà anche il progetto Open Data in Trentino, e in particolare Informatica Trentina, insieme alla Provincia autonoma di Trento, porterà il proprio contributo in due ambiti:

 

  • La propria esperienza  con il catalogo open data CKAN, utilizzato da numerose altre pubbliche amministrazioni, cercando di fare da catalizzatore di tutte le esperienze italiane con la medesima piattaforma, in modo sia da migliorarne il riuso (si tratta di un prodotto open source) e sia per costituire una maggiore massa critica per definirne la roadmap di evoluzione futura;
  • Il progetto europeo FUSEPOOL P3, progetto che sta lavorando sui cosiddetti LOD (Linked Open Data), sviluppando una piattaforma integrata open source basata su svariate componenti disponibili separatamente (Stambol, Pundit, Marmotta, Virtuoso, BatchRefine e altre cose) utilizzabile a tendere anche da semplici operatori.

 

Per maggiori dettagli sulla conferenza: http://www.spaghettiopendata.org/page/benvenut-sod15

 

Il programma delle sessioni: http://www.spaghettiopendata.org/conf/sessioni

 

Le sessioni organizzate da Informatica Trentina in collaborazione con Provincia autonoma di Trento e anche aziende del territorio sono: