La rete TASLAB e la collaborazione con il Comitato Piccola Industria Trento

La rete d’innovazione Trentino as a Lab (TasLab) promuove la visione del Trentino come laboratorio dell’innovazione nell’ICT

La rete d’innovazione Trentino as a Lab (TasLab) promuove la visione del Trentino come laboratorio dell’innovazione nell’Information and Communication Technology (ICT), con l’obiettivo di favorire l’innovazione aperta nella Pubblica Amministrazione trentina guidata dall’utente, attraverso progetti di innovazione da realizzare in collaborazione con le imprese ICT e i centri di ricerca presenti sul territorio, in particolare mediante l’applicazione delle teorie della Open Innovation e dei Living Labs.

Il 7 marzo 2013 è stato siglato l’accordo tra Informatica Trentina e il Comitato Piccola Industria di Confindustria Trento finalizzato a mettere a disposizione delle piccole e medie imprese locali lo strumento web 2.0 TasLab – Trentino as a Lab.

TasLab è stato scelto dagli industriali trentini quale strumento web 2.0 adatto a facilitare il dialogo e la collaborazione tra le aziende e gli stakeholders potenzialmente interessati ai loro prodotti e servizi. La piattaforma web - progettata e sviluppata in modalità open source da Informatica Trentina in collaborazione con altri partner territoriali nell’ambito di un progetto co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo - è stata concepita come strumento di quello che nel frattempo è diventato il modello di riferimento per l’innovazione abilitata dall’ICT in Provincia di Trento, sulla quale si basano diversi progetti innovativi ritenuti prioritari dall’amministrazione provinciale nell’ambito, ad esempio, del turismo, della cultura, dell’ambiente e della fiscalità.

L’obiettivo è quello di sostenere lo sviluppo delle piccole e medie imprese, che rappresentano la struttura portante del sistema produttivo locale, mettendo a loro disposizione il portale e la rete sociale di TasLab e competenze e servizi finalizzati a potenziare la rete di innovazione del nostro territorio. A queste iniziative si accompagnano ulteriori azioni (formazione, incontri, attività di animazione online) volte a sviluppare le competenze ICT delle piccole e medie imprese trentine e a potenziarne la capacità innovativa.

Un contributo in tal senso è stato dato anche dal progetto europeo Centralab, che tramite Informatica Trentina e Taslab ha permesso il collegamento e l’interscambio di conoscenze con diverse altre realtà territoriali dell’Europa Centrale (Polonia, Slovenia, Ungheria, Germania, Austria) sulla tematica dell’Open Innovation, e che si è concretizzato nel workshop “Aprirsi per innovare: i vantaggi per le aziende” tenutosi a Trento il 12 giugno 2014.

Sempre in tale direzione Taslab sostiene il collegamento e lo scambio di esperienze con la rete europea dei Living Labs (ENoLL) che coinvolge più di 300 laboratori orientati all’introduzione e all’uso delle metodologie di innovazione aperta orientate all’utente, attraverso il coinvolgimento delle aziende e delle amministrazioni locali.