Area E-government
L’esigenza del miglior governo dei processi amministrativi afferenti l’area, tenuto conto del particolare contesto normativo legato alle competenze specifiche di cui dispone il Trentino, ha visto il significativo sviluppo curato dalla Società per il cliente Provincia Autonoma di Trento di azioni per incrementare l’efficienza delle amministrazioni, potenziare i servizi per le imprese e offrire strumenti innovativi per i cittadini.

La Società ha provveduto ad estendere ed incrementare l’erogazione di servizi alle amministrazioni, fornendo soluzioni fruite via web, in accordo alle direttive volte a ridurre il “gap” nelle azioni di semplificazione dei servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione.
Protocollo informatico
 
L’attuazione del DPR 445 si è concretizzata nella progettazione del centro servizi per il protocollo informatico e la gestione documentale, con particolare riferimento all’avvio del sistema informativo “Protocollo Informatico Trentino – P.I.TRE”, finalizzato alla gestione integrata dei cicli di protocollazione, gestione documentale e controllo integrato degli atti amministrativi tra gli Enti della Pubblica Amministrazione del Trentino. Il Sistema vede tra gli utilizzatori, oltre alle strutture provinciali, i settori dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, l’Università di Trento, ed offre un’importante ottimizzazione delle strutture amministrative preposte alle attività di protocollazione dei flussi documentali a valore probatorio.
Servizi di certificazione digitale
 
La Società, mediante il progetto Mandato Informatico, ha realizzato un sistema che permette l’autenticazione e l’emissione dei mandati di pagamento informatico, congiuntamente alla firma digitale; la Tesoreria accede al sistema autenticandosi ed accetta i mandati sottoscritti con firma digitale.
Posta elettronica certificata
 
In materia di digitalizzazione delle comunicazioni, ed in ottemperanza alle disposizioni di legge sancite tramite l’entrata in vigore del Codice di Amministrazione Digitale, si inserisce l’erogazione da parte della Società del servizio di posta elettronica certificata.
Fascicolo informatico
 
Le Pubbliche Amministrazioni gestiscono i procedimenti amministrativi utilizzando le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, nei casi e nei modi previsti dalla normativa vigente. La pubblica amministrazione titolare del procedimento può raccogliere in un fascicolo informatico gli atti, i documenti e i dati del procedimento medesimo da chiunque formati; all’atto della comunicazione dell’avvio del procedimento ai sensi di legge, e comunica agli interessati le modalità per esercitare in via telematica i diritti. Il progetto Fascicoli digitali, si indirizza nell’ambito realizzativo di tale gestione.
Siti istituzionali
 
I siti istituzionali rappresentano lo strumento atto a veicolare non solo i dati informativi e comunicativi specifici delle amministrazioni e degli Enti, ma anche l’accesso ai servizi erogati in modalità on-line.

Dettagli
Nell’amibito dei servizi on line per i cittadini e le imprese, la Società ha effettuato interventi nel settore welfare e tecnico-organizzativo, volti a offrire strumenti di groupware ed e-applications a supporto della gestione dell’iter di procedimenti amministrativi. In particolare emergono le seguenti realizzazioni:
Sistema informativo delle politiche equitative per l’introduzione del sistema di valutazione delle condizioni economiche ICEF
 
La Società ha effettuato interventi estensivi volti ad applicare le norme di settore nei diversi ambiti della Provincia, quali il Servizio Comunicazioni e Trasporti, il Dipartimento Politiche Sociali e del Lavoro, il Servizio Istruzione e Assistenza scolastica, l’Agenzia Provinciale per l’Assistenza e la Previdenza Integrativa, il Servizio Edilizia Abitativa, l’Ufficio Formazione e sviluppo delle risorse umane dell’Opera Universitaria. Il Sistema si avvale dei servizi offerti tramite l’accesso al Portale accesso al servizio ICEF riservato alle Pubbliche Amministrazioni della provincia di Trento nell’ambito delle politiche equitative e sociali.
Progetto Sportello unico Trentino per le attività produttive
 
Il modello organizzativo dello sportello unico per le attività produttive, è stato introdotto nell’ordinamento provinciale con la legge provinciale 19 febbraio 2002, n.1. Il progetto ha visto la realizzazione dello sportello unico, costituito ai sensi di legge per i Comuni del Trentino i cui residenti sono in misura superiore a 3.000 abitanti, il che significa il coinvolgimento iniziale di 25 Comuni. Il sistema informativo per lo Sportello unico trentino per le attività produttive, è finalizzato a supportare l’iter amministrativo in materia di autorizzazioni all’insediamento delle realtà produttive, rendendo più efficiente il processo di acquisizione dei singoli provvedimenti da parte degli imprenditori e cittadini ed offrendo all’Ente pubblico di riferimento uno strumento informatizzato per la completra gestione del procedimento. Il Sistema vede tra gli utilizzatori, oltre alla Provincia, il Consorzio dei Comuni trentini ed i venticinque maggiori Comuni provinciali e l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari.

Dettagli
Sistema di gestione procedimenti amministrativi
 
Servizio Industria è finalizzato alla gestione e visualizzazione dell’iter dei procedimenti amministrativi del Servizio Industria e dei suoi Uffici Gestione, offrendo funzionalità a supporto dei procedimenti e si avvale di una soluzione automatica di notifica delle pratiche verso le strutture/enti/organismi afferenti al servizi, via SMS (Short Message System).
Sistema di gestione Trasporti abbonamenti agevolati
 
Il sistema consente la gestione dei dati relativi alle richieste di trasporto agevolato e dei dati anagrafici dei soggetti richiedenti. Gestisce inoltre i percorsi e le tratte chilometriche.
Sistema informativo per la gestione dei contributi alle imprese a supporto della Legge Unica dell’Economia
 
Finalizzato alla gestione degli iter dei procedimenti per i Servizi afferenti alla Provincia fruitori del sistema di settore, in particolare per le strutture provinciali quali il Servizio Commercio, il Servizio Artigianato, il Servizio Cooperazione ed il Servizio Turismo.

Dettagli
Servizi per la gestione di sistemi elettorali
 
Nell’ambito delle direttive nazionali e in attuazione dell’articolo 84 della legge provinciale n. 2 del 5 marzo 2003, la Società ha cooperato nella ingegnerizzazione di un sistema sperimentale di votazione elettronico finalizzato alla fornitura di servizi per la gestione di sistemi elettorali. In linea alle delibere di Giunta Provinciale, che sanciscono l’attuazione del progetto ProVotE, Informatica Trentina ha cooperato nelle fasi di analisi di fattibilità tecnologica e nelle sperimentazioni delle soluzioni realizzate in occasione delle elezioni amministrative 2005, supplettive 2006 e provinciali 2008, offrendo i servizi di back-end nelle aree di Customer Service Desk e Data Center, di logistica e consulenza in tutte le fasi progettuali e analitiche, congiuntamente alla realizzazione di un sistema per la gestione della registrazione elettronica degli elettori.
e-Voting
 

Nell’ambito del piano provinciale di eGovernment la Provincia Autonoma di Trento, in uno schema di protocollo d’intesa tra la Provincia Autonoma di Trento stessa, la Regione Trentino-Alto Adige, il Consorzio dei Comuni Trentini, il Comune di Trento, l’Università degli Studi di Trento, l’Istituto Trentino di Cultura e l’I.P.R.A.S.E, ha commissionato alla Società la realizzazione delle componenti tecnologiche del sistema di voto elettronico negli aspetti legati alla progettazione e realizzazione delle infrastrutture di rete, nonché alle componenti applicative di elaborazione dei dati.
In particolare la Società è stata impegnata nei procedimenti elettorali con due significativi progetti di fornitura:

  • il primo riferito alla fornitura del sistema informatico per la raccolta, elaborazione e diffusione dei risultati elettorali, a ripresa di analoghi progetti messi in campo nel 2000 e nel 2003, committente la Regione Autonoma Trentino - Alto Adige;
  • il secondo riferito alla fornitura del sistema informatico per la raccolta, elaborazione e diffusione dei risultati della sperimentazione del voto elettronico; progetto innovativo, denominato ProVotE, sviluppato su committenza Provincia Autonoma di Trento in raccordo con ITC-IRST e Graphitech srl, responsabili del progetto complessivo.
Dettagli
Progetto ICAR-PAT
 
Interoperabilità e Cooperazione Applicativa tra le Regioni e le Province Autonome. Nell’ambito della linea di sviluppo dei servizi e del Sistema Pubblico di Connettività, la Società partecipa al progetto, finalizzato alla realizzazione di un sistema di cooperazione applicativa interregionale volta a fornire servizi omogenei su base nazionale cooperando alla realizzazione di un sistema federato interregionale di autenticazione sul quale innestare la componente di anagrafe demografica.
Sistema di videoconferenza
 
La disponibilità delle connessioni di rete in fibra ottica tra le sedi della Provincia, ha consentito la progettazione di un sistema per la gestione delle conferenze multimediali ubicata presso la sala provinciale del Palazzo Giulia a Trento ad uso del Comitato Tecnico Amministrativo del Servizio Edilizia Pubblica e Logistica. La soluzione consente l’erogazione di servizi di gestione di ambienti condivisi di lavoro e di conferenze multimediali, indirizzati alla fornitura di postazioni multimediali comprensive di impianti audio e video di qualità integrabili in soluzioni di multiconferenza, di strumenti per l’organizzare delle informazioni al fine di creare un ambiente di lavoro condiviso ed offrire funzionalità tipiche di desktop-environment, quali la predisposizione di spazi di archiviazione dati centralizzati per la comunicazione tra team online, la condivisione di documenti e file in vari formati, la possibilità di importare documentazione in digitale, di collaborare con utenti e team remoti, di costruire basi di conoscenza, di pianificare eventi e coordinare gruppi di ricerca.
Sistema di videocomunicazione
 
La Società ha sviluppato una soluzione, basata sulla piattaforma VoIP centralizzata a livello provinciale, con obiettivo l’erogazione di servizi di videocomunicazione in modalità "unattended": l’accesso ai servizi di videocomunicazione è pertanto offerto digitando semplicemente un numero telefonico attivabile da qualsiasi postazione di rete internet. La soluzione permetterà, inoltre, la collaborazione tra i partecipanti, abilitando lo scambio dati contestualmente alla sessione audio/video.
Servizi per la comunicazione istituzionale
 
La Società ha realizzato un sistema per la diffusione automatica ai broadcaster radiotelevisivi locali (RAI, RTTR, TCA, TelePace) dei ”servizi” prodotti dal Centro Audiovisivi dell’Ufficio Stampa della Provincia. Il progetto ha l’obiettivo di supportare, con soluzioni tecnologiche innovative, la gestione in tempo reale della diffusione da parte della Provincia di comunicazioni istituzionali, determinando un risparmio nella predisposizione e distribuzione delle informazioni audio e video sia nei termini economici (creazione videocassette VHS, gestione dell’operatività ripetuta più volte al giorno) che di tempo (tutti gli inoltri agli operatori erano manuali), con un’ottimizzazione della qualità del dato (digitalizzazione del servizio con possibilità per il broadcaster di effettuare un proprio montaggio) ed una maggior flessibilità in termini di processo (riutilizzo e montaggio differito). Fattori abilitanti sono stati i servizi di interconnessione alla rete provinciale a larga banda e la predisposizione di una soluzione tecnologica che standardizza il flusso dati tra le emittenti radiotelevisive. Di peculiare rilievo è la modalità di notifica dell’avvenuto inoltro del servizio agli operatori radiotelevisivi, che si avvale del servizio di comunicazione messaggistica - SMS.
Servizi di eLearning
 
Nell’ambito del Progetto ESPERTO - eLearning per lo Sviluppo dell’eProcurement del Trentino, finalizzato alla "promozione dell’utilizzo di metodologie e tecnologie di eLearning per la formazione dei dipendenti delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali", in merito alla funzionalità di erogazione di interventi formativi a distanza, la Società ha predisposto una soluzione che si avvale dei servizi audio/video di videocomunicazione integrata in rete internet estesa con funzioni di registrazione su piattaforma VoIP. I fattori abilitanti l’erogazione dei servizi previsti in ambito territoriale, Comuni, Consorzi, Comprensori, Enti Locali, sono stati i servizi di interconnessione alla rete provinciale a larga banda, la piattaforma VoIP ed il servizio di videoconferenza.
© Informatica Trentina
Via G. Gilli, 2 | 38121 Trento | Tel.:+39 0461 800111 | E-mail: infotn@infotn.it | E-mail certificata: infotn@pec.infotn.it | P.IVA 00990320228 | Informativa Privacy